Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, ha inviato una lettera al poeta e scrittore non vedente materano, Vito Coviello per ringraziare l’autore del gradito omaggio del suo libro “Da quel balcone dei miei ricordi: Matera”.

Vito Coviello ha inviato questo libro a Draghi non solo per ringraziarlo del suo lavoro ma per far si che possa conoscere l’anima e lo spirito dei materani attraverso i racconti presenti in questa pubblicazione. Di seguito la nota integrale.

Gentile Signore,

ho ricevuto con piacere la Sua lettera e La ringrazio per avermi reso partecipe delle sue personali esperienze e dei suoi pensieri.

Desidero maifestarle ammirazione per i suoi nobili interessi, per la grande forza d’animo, per il sacrificio e nello stessa tempo per la generosità con i quali affronta la sua grave disabilità. Ho apprezzato l’omaggio del suo libro dal titolo “Da quel balcone dei miei ricordi: Matera” e i sentimenti che lo hanno suggerito.

Nell’esprimerle la mia vicinanza e solidarietà, la ringrazio per le parole di stima e le invio i miei saluti più cordiali.

Mario Draghi


Fonte: SassiLive – Read More