Dieci giorni di attesa perchè venissero cancellate,su un muro di via Cappelluti, quelle scritte intinte nello spray nero dell’odio e dello sconcio e poi…la mano anonima di un cittadino solidale che ha provveduto, dopo aver segnalato la cosa al Comune. Ce ne vorrebbero altri di mani come queste per eliminare quel ”grigiore” di scritte che […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More