Nemmeno la pandemia ha insegnato qualcosa. E così in questa storica fase della nostra vita, condizionata da un terribile quanto invisibile virus, c’è chi decide di violentare le nostre bellezze con una bomboletta spray. Accade a Matera, in vico Commercio, nei rioni Sassi, a pochi metri da via delle Beccherie.

Alcuni ragazzi hanno imbrattato questa sera il percorso sul ponte in ferro e un muro di sostegno a pochi metri della contestata struttura che consente di attraversare questa zona dei rioni Sassi.

Non sappiamo se ci sono telecamere di videosorveglianza attive da queste parti ma in ogni caso è doveroso condannare l’ennesimo atto vandalico commesso da giovani che preferiscono ritrovarsi in queste zone meno in vista rispetto ai tradizionali luoghi di ritrovo del centro storico per poter fare uso sfrenato di droghe e alcol e poi sfogare la propria frustrazione sui muri o sul pavimento del ponte in ferro nei rioni Sassi, come è accaduto appunto in questa circostanza.

I cittadini ancora una volta chiedono che vengano intensificati controlli da parte delle forze dell’ordine e della Polizia Locale.

E in attesa che vengano individuati gli autori di questo nuovo atto vandalico ci auguriamo che quanto prima queste scritte vengano rimosse.

Michele Capolupo

La fotogallery delle scritte che hanno imbrattato un muro e il percorso del ponte in ferro nei Sassi di Matera (foto www.SassiLive.it)



Fonte: SassiLive – Read More