Un nuovo ed importante passo in avanti è stato compiuto dall’assessore regionale ad Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra, dopo l’approvazione in giunta dello schema d’intesa tra Regione Basilicata, Province di Potenza e di Matera e Cotrab “per la prosecuzione dei servizi di Tpl extraurbani provinciali a far data dal primo luglio 2020 e fino al 30 novembre 2021” e non oltre “il subentro del nuovo gestore a seguito dell’espletamento della procedura di affidamento”. “Oggi in Dipartimento – ha commentato l’esponente dell’esecutivo lucano – si è tenuto il primo tavolo con le Province, per un lavoro di condivisione che ci consentirà di definire immediatamente il “contratto ponte”, che traghetterà il sistema di trasporto, integrato e rivisto sia nella valutazione dei servizi che del corrispettivo, fino ai nuovi affidamenti che avverranno nel 2022”. “Il documento al quale stiamo lavorando – ha proseguito Merra – consentirà la stabilizzazione dell’intero sistema dei trasporti in Basilicata, garantendo un corrispettivo sostenibile per le aziende e per la Regione ed il pagamento degli stipendi ai lavoratori senza gli storici problemi legati all’incoerenza e alla insostenibilità dei corrispettivi rispetto ai servizi erogati e all’incertezza delle risorse finanziarie”. 
Fonte: Regione Basilicata – News Ufficio Stampa Giunta Regionale – Read More