Rosanna Travascia: “Taranto nel circuito delle crociere”. Di seguito la nota integrale.
Il porto di Taranto, a partire dal 5 Maggio prossimo, sarà tappa fissa per la nave Msc Seaside, che, ogni mercoledì, farà scalo nel porto dei due mari, proponendo come nuova destinazione turistica, a livello sia nazionale che internazionale, la città e il suo territorio circostante.
Tutto pronto per l’arrivo delle crociere a Taranto. Msc Crociere, il Comune ionico e l’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio hanno stilato i dettagli della nuova tappa di Msc Seaside in città, destinazione inedita per la compagnia crocieristica che trascorrerà la stagione estiva nel Mediterraneo. MSC Seaside, partita il 1° Maggio da Genova, aggiungendosi all’ammiraglia della Compagnia MSC Grandiosa, che ha già ripreso a salpare il Mediterraneo dall’Agosto del 2020, portando in vacanza circa 60.000 ospiti. L’itinerario – Genova, Malta, Siracusa, Taranto, Civitavecchia – prevede la possibilità di iniziare e terminare la crociera in ognuno dei quattro porti italiani, permettendo agli ospiti di imbarcarsi anche da Taranto. Secondo l’attuale protocollo di salute e sicurezza di MSC Crociere, durante le tappe dell’itinerario è possibile scendere a terra esclusivamente attraverso le escursioni protette organizzate dalla Compagnia, in modo che gli ospiti scendano a terra per scoprire ed esplorare le diverse attrazioni, restando all’interno di una bolla sociale protetta. Tre lidi della Marina di Taranto saranno a disposizione esclusiva degli ospiti di MSC Crociere il giorno in cui la nave farà scalo e i “bubble transfer” saranno utilizzati per portare gli ospiti in spiaggia.
L’ampia offerta di escursioni protette a terra, disponibili a Taranto, include
Taranto City Tour, Alberobello, con i suoi suggestivi trulli, Lecce, la città barocca, Grottaglie e i laboratori di ceramica, il frantoio di Otranto e anche i Sassi di Matera. Dunque, una nuova opportunità per la città, che emana un’aria mistica, dichiarata patrimonio dell’umanità, dall’Unesco e proclamata capitale europea della cultura 2019.
Non ci resta che salire a bordo della nave carica di arte, cultura e divertimento.

Fonte: SassiLive – Read More