Come tutti già saprete, la prima domenica di maggio, che quest’anno sarebbe caduta il 2, avremmo dovuto accompagnare, come di tradizione dal 1238, il SS Crocifisso al Suo Monte Sacrato con una solenne processione.

Purtroppo, il proseguire della pandemia da COVID-19 anche nella comunità di Brienza e dintorni ci costringe ad adottare delle misure più precauzionali, con lo scopo di prevenire il diffondersi del contagio che, in queste occasioni di festa, potrebbe essere facilitato dagli assembramenti della processione e dagli affollamenti.

Siamo in attesa di ricevere indicazioni dalle autorità competenti circa lo svolgimento in sicurezza di tali festeggiamento e si profila, ipoteticamente, il trasferimento della Sacra Immagine del SS Crocifisso sul Sacro Monte con un mezzo meccanico, in forma privata: giunti sul Monte, celebrazione all’aperto di tutte le Sante Messe.

Pertanto, il due maggio la festività viene spostata a data da destinarsi.

Vi terremo aggiornati costantemente sugli sviluppi della vicenda.

Si comunica, inoltre, che tutte le celebrazioni liturgiche sono al momento celebrate nella chiesa di San Zaccaria, nella quale attualmente sono esposte le statue del SS Crocifisso e di Maria Addolorata.

Che il SS Crocifisso ci protegga e vegli su tutti noi, l’Italia e il mondo intero stremato dalla pandemia.

Fonte: La Gazzetta della Val d’Agri – Read More