“Il primo sostegno a favore degli operatori dello spettacolo, e della cultura in generale, deve essere quello di favorire, attraverso protocolli sicuri, il ritorno alle attività. Il ritorno alla produzione culturale è necessario non solo da un punto di vista economico ma anche sociale”.
Lo dichiara il consigliere delegato alle attività culturali, Dina Sileo, che continua: “Il governo regionale, unitamente al ministero della Cultura, sta lavorando incessantemente per stilare protocolli che possano permettere al comparto culturale di ripartire. Per quanto riguarda i fondi regionali, la nuova programmazione delle attività di sostegno necessitava dell’approvazione del bilancio. Il bilancio è stato approvato lo scorso 28 aprile. Inoltre, stiamo aspettando la delibera del Cipe relativa ai fondi Fsc, senza la quale non possiamo impegnare risorse”.
“Nessuno è stato abbandonato, anzi, ho recepito le istanze di tutti gli operatori della cultura ai quali – conclude Sileo – rinnovo la mia disponibilità e il mio impegno per un settore colpito duramente dalla crisi economica”.

Fonte: Regione Basilicata – News Ufficio Stampa Giunta Regionale – Read More