In una nota il consigliere comunale di Forza Italia Matteo Restaino, presidente della V CCP permanente del Comune di Potenza, esprime convinto ed incondizionato voto favorevole di Forza Italia al DUP ed al Bilancio comunale, come prospettati e discussi. Preme ricordare, vista la appena trascorsa giornata del 25 aprile, che ci sia bisogno in questa fase di rimanere tutti uniti, senza bandierine e casacche politiche, per la difesa delle libertà, anche in un momento difficile di impegno comune contro quel, non ancora sobillato, nemico invisibile che è il COVID 19. Per questo,nel ringraziare i cittadini e le attività produttive della Città di Potenza per la perseveranza nel rispetto delle regole che hanno manifestato in questi 13 mesi di pandemia, non può che diventare una priorità non eludibile della programmazione comunale quella di spendersi per dare speranza concreta di ripartenza ai potentini. Molto si è fatto – ha continuato il consigliere Restaino – penso alla sospensione e poi alla soppressione della TCI/TARIC per PMI e professionisti, ottenuta grazie all’intervento – muovendo dalla proposta F.I. – inoltrata e recepita dall’assessorato Regionale alle attività produttive, e penso alle misure sui dehors poste in essere da questa amministrazione ben prima delle decisioni del Governo nazionale.
Ciò, però, deve essere solo la base di lavoro. Occorre un ulteriore sforzo, rispetto al già ottimo lavoro posto in essere dalla Amministrazione, di sostegno alle famiglie in un momento in cui il COVID ha di fatto creato nuovi strati di povertà. Occorre partire dalla programmazione che sta dietro al DUP e seguire la via già tracciata di miglioramento (anche numerico) dell’ufficio programmazione ed europa così da farsi trovarsi pronti a sfruttare le risorse che verranno messe a disposizione dal recovery fund. Ciò sarà possibile solo passando, nel breve periodo, dal confronto e dall’ulteriore sostegno alla cooperazione ed all’associazionismo nel sociale, dando importante voce e valorizzando quelle imprese culturali e creative presenti sul territorio che, riconosciute come eccellenze a livello sovranazionale, ben potranno fornire spunti e momenti di riflessione alla P..A. su modi e forme di progettualità nazionale e sovranazionale Dunque, un grande ringraziamento all’assessore al Bilancio ed ai suoi uffici per la passione e l’impegno profuso nella redazione partecipata dei documenti approvati nell’odierna seduta del consiglio comunale e, del pari, un rinnovato invito a proseguire nelle scelte delle priorità della Amministrazione dando ascolto a tutte le voci che vorranno fornire il proprio contributo, chiedendo maggiore attenzione in tema di servizi e sviluppo dell’ente, in tema di recupero e valorizzazione del centro storico, passando per azioni di riqualificazione dei quartieri che – già inserite nell’agenda comunale dal Sindaco – vedranno in questo secondo biennio la fase focale della concretizzazione. Si aggiunga che, specie nella fase COVID e post COVID, sarà necessario, ha concluso Restaino, attivarsi con maggiore sinergica intesa tra enti, per recuperare gli spazi (ad esempio i capannoni abbandonati nell’area industriale) da riconvertire – in modo green – così da consegnare nuovi spazi alla collettività.
Infine, nel ribadire il proprio voto favorevole, il consigliere Restaino ha tenuto a precisare che -mai come in questa fase- la cooperazione tra Regione Basilicata, che ha sempre avuto porte aperte per questa Amministrazione, ed il Comune di Potenza dovrà farsi ancora più intensa e fattiva, così da trovare soluzioni condivise anche rispetto alla nuova sfida costituita dalla programmazione pluriennale degli ITI urbani.

 

Fonte: SassiLive – Read More