Dopo i tamponi eseguiti, dall’USCA di Lavello, nelle giornate del 6 e 7 gennaio, somministrati i primi vaccini anti Covid-19 agli Operatori del Centro di Riabilitazione dei Padri Trinitari di Venosa e nelle prossime giornate anche agli utenti.
Il Direttore Vito Campanale ha dichiarato: “Con il vaccino si auspica quanto prima di riappropriarci della nostra vita ritornando alla normalità” ringrazio l’USCA di Lavello, l’Ufficio Sanitario di Venosa nella persona del dottor Vito Pinto e il Direttore Generale dell’ Asp dottor Lorenzo Bochicchio per la tempestività degli interventi sin qui eseguiti”.

 

 

Fonte: SassiLive – Read More