“Sono rimasto volontariamente in silenzio proprio per approfondire meglio la questione, evitando di buttarla sul piano politico o, peggio ancora, campanilistico. Stamattina ho incontrato e ascoltato i rappresentanti delle famiglie che usufruiscono del servizio. Le modalità con cui è stata presa questa decisione di spostamento del servizio di neuropsichiatria infantile da Ginosa a Mottola sono […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More