La direzione strategica dell’Asp ha approvato due importanti regolamenti che vanno nella direzione di valorizzare il personale sanitario: il primo riguarda le progressioni economiche all’interno delle aree di appartenenza del personale del comparto, che con il nuovo contratto prendono il nome di differenziali economico di professionalità (Dep); il secondo disciplina le modalità di affidamento degli incarichi di posizione, quelli di funzione organizzativa e quelli di funzione professionale. Lo rendono noto il segretario generale della Cisl Fp Pino Bollettino e il segretario del comparto sanità Pierangelo Galasso specificando che «i provvedimenti adottati dall’azienda sanitaria sono coerenti al nuovo contratto della sanità pubblica che introduce una nuova classificazione del personale, sostituendo le posizioni organizzative e di coordinamento con nuove fattispecie e istituendo una ulteriore nuova tipologia di incarico, quella di funzione professionale. Sono incarichi fondamentali, indispensabili per l’ottimale funzionamento dell’azienda sanitaria più grande della Basilicata. Allo stesso tempo – continuano Bollettino e Galasso – rappresentano la massima espressione di valorizzazione del personale del comparto, che potrà utilizzare le proprie  professionalità, competenze e formazione post base per dare un nuovo e deciso impulso al definitivo raggiungimento dell’eccellenza in ogni ambito dell’azienda».

La Cisl Fp accoglie dunque in maniera positiva questi due regolamenti, in particolare quello relativo agli incarichi «che consentirà di completare l’organigramma aziendale dopo l’immissione in ruolo nel corso degli ultimi due anni di un numero importante di personale, numero che ci auspichiamo possa crescere ulteriormente anche nel 2024 attraverso lo scorrimento delle graduatorie dei concorsi unici e le stabilizzazioni, vista anche l’ultima indicazione dell’assessorato. Attraverso la nomina di queste nuove figure apicali si permetterà il miglioramento dell’organizzazione di quelle unità operative in cui mancava il coordinatore. Come Cisl Fp da tempo chiedevamo alle aziende del servizio sanitario regionale l’approvazione del regolamento degli incarichi quali strumenti fondamentali per il corretto funzionamento delle strutture sanitarie e quindi per assicurare la qualità dei servizi agli utenti della sanità pubblica. Pertanto, nell’apprezzarne il contenuto dei regolamenti che tutela chi è già titolare di un precedente incarico, chiediamo che siano redatti e pubblicati gli avvisi per effettuare le selezioni e per conferire gli incarichi vacanti a chi risulterà vincitore delle selezioni», concludono Bollettino e Galasso.

L’articolo Sanità, Bollettino e Galasso (Cisl Fp) plaudono alla decisione dell’Asp di valorizzare il personale sanitario proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More