Il consigliere primo firmatario Rocco Pergola e i consiglieri sottoscrittori Vincenzo Telesca, Pierluigi Smaldone, Angela Blasi, Francesco Flore, Roberto Falotico, Angela Fuggetta, Bianca Andretta, Marco Falconeri hanno inviato un’interrogazione all’assessore alla viabilità del Comune di Potenza,  Giuseppe Pernice e per conoscenza al sindaco di Potenza, Mario Guarente per chiedere che venga ripristinata correttamente la segnaletica stradale in tutte le vie della città. Di seguito la nota integrale.

Oggetto: Criticità ripristini segnaletica orizzontale

Visto il ripristino della segnaletica stradale da parte delle ditte che stanno installando sul territorio comunale le nuove infrastrutture di rete tecnologiche si segnalano le seguenti criticità:

-si stanno realizzando interventi di ripristino parziali della segnaletica stradale che interessano gli attraversamenti pedonali, stalli auto, linee di separazione carreggiate e segnali di circolazione. Si segnalano interventi che non rispettano le norme di sicurezza del codice della strada poiché la segnaletica orizzontale deve essere continua ed omogenea se non ripristinata completamente si rischia di disorientare gli utenti creando situazioni di pericolo per la circolazione cittadina;

-la segnaletica della sede stradale che viene ripristinata dalle ditte nella sede interessata dall’intervento di scavo e di ripristino necessita di essere completata da parte dell’amministrazione comunale dove le ditte non sono tenute ad intervenire per non lasciare la segnaletica incompleta e non funzionale;

-si richiede di avviare attraverso l’Ufficio Viabilità del Comune di Potenza dei controlli sulla qualità dei ripristini e delle azioni di coordinamento con le ditte che stanno realizzando il ripristino della segnaletica stradale per intervenire nei diversi quartieri della città in maniera organica e completa senza creare disagi alla cittadinanza evitando di intervenire nelle ore di punta della giornata.

Al fine di sollecitare l’amministrazione ad intervenire per scongiurare situazioni di pericolo e disagio per gli utenti, e per evitare che si verifichino ulteriori interventi con spreco di risorse da parte dell’amministrazione comunale che si troverà ad intervenire a proprie spese per ripristinare le condizioni effettive di sicurezza nel breve periodo, con ulteriore aumento del costo d’intervento, i sottoscritti consiglieri comunali

chiedono

• all’assessore alla viabilità di garantire il rapido ripristino della segnaletica stradale e le condizioni di sicurezza stabilite dal codice della strada facendo rispettare le prescrizioni per i ripristini della segnaletica stradale che non prevedono le situazioni documentate dalla foto allegate che risultano pericolose e indecorose per la città capoluogo di regione.


 

Fonte: SassiLive – Read More