Infrastrutture del Materano, incontro online con sindaco Bennardi, consiglieri regionali Acito, Cifarelli e Perrino e senatore Margiotta. Di seguito il post del sindaco di Matera, Domenico Bennardi a margine del confronto.

Quando si parla di infrastrutture bisogna cercare la convergenza più ampia per fare in modo che il sistema dei collegamenti intorno a Matera non resti incompiuto ancora troppo a lungo. Il Comune – insieme alle organizzazioni sindacali e a quelle datoriali – ha organizzato un tavolo di confronto al quale hanno partecipato anche il senatore Salvatore Margiotta, i consiglieri regionali Gianni Perrino, Enzo Acito e Roberto Cifarelli e l’assessore comunale Raffaele Tantone. Assente, purtroppo, l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.
Ancora una volta abbiamo parlato della strada statale Ferrandina-Matera che attende ancora il raddoppio; del collegamento ferroviario che darebbe la possibilità alla nostra città di essere collegata alla direttrice tirrenica dell’Alta Velocità (via Ferrandina-Potenza), a partire da Salerno; il by pass di Matera; abbiamo parlato anche della metropolitana leggera, che potrebbe integrarsi con la linea ferroviaria delle Fal, connettendo anche le aree periferiche e produttive della città con vantaggi in termini di sostenibilità. Ringrazio l’assessore alla Mobilità, Raffaele Tantone, per l’attenzione che sta dedicando.
E’ stato un incontro proficuo, anche per l’approccio che mette intorno allo stesso tavolo rappresentanti istituzionali del territorio superando le distinzioni politiche. Sarà un Tavolo permanente, che continuerà a lavorare fino al raggiungimento degli obiettivi, allineandoci ad una comune strategia. Spero davvero che ai prossimi incontri sia presente anche l’assessore regionale.
Torno a ripeterlo: è urgente che la Regione Basilicata investa sulla realizzazione e il completamento di tutte quelle opere che tengono Matera ancora isolata.

 

 

Fonte: SassiLive – Read More