Mercoledì 20 marzo 2024 alle ore 10 nel salone Parrocchiale “Don Mimì D’Elia” a Bernalda si terrà un nuovo incontro per di diffondere le competenze digitali e migliorare l’approccio al mondo digitale della fascia della popolazione adulta over 65.

L’incontro è organizzato dall’Adiconsum e prenderà parte la CISL, la Federazione Pensionati Cisl e la Cooperativa Sociale l’Abbraccio.

Digitalmentis è un progetto pilota sperimentale sull’educazione digitale dei consumatori adulti e fragili e che ha la finalità di aumentare le competenze digitali dei consumatori che non hanno dimestichezza con le tecnologie moderne per l’accesso ai servizi online.

Il programma prevede la realizzazione delle seguenti attività:

sensibilizzazione rispetto l’importanza dell’uso del digitale, in generale ed in particolare nei rapporti di consumo anche mediante la realizzazione di contenuti formativi;
formazione specifica per il target individuato come destinatario dell’iniziativa, anche mediante l’erogazione di eventi specifici di formazione e/o di accompagnamento personalizzato;
assistenza, in termini di empowerment delle competenze per migliorare le condizioni di vita ed agevolare l’esercizio dei propri diritti e facoltà digitali nei rapporti con la PA e con soggetti privati.
I risultati finali cui si tende con questa iniziativa sono:

contribuire ad abbattere il divario digitale nell’accesso ai servizi pubblici digitali da parte della popolazione over 65, specialmente localizzata nelle aree interne, con lo spirito dell’offerta di servizi di prossimità,ovvero offrendo supporto e aiuto nell’uso dei servizi online e delle tecnologie innovative, in termini di accrescimento delle proprie competenze nell’utilizzo dei servizi online, dei dati e delle tecnologie in generale e di accompagnamento ai servizi digitali;
accrescere l’uso consapevole dei servizi in rete con particolare riferimento ai servizi che vedono il cittadino come consumatore e utente.
Nel contempo gli operatori dell’Adiconsum stanno fornendo informazioni e consulenza ai cittadini in difficoltà a servirsi degli strumenti informatici per accedere al Bonus Gas della Basilicata, allo sconto sulle fatture di Acquedotto Lucano, bonus trasporti ecc. ecc. per ottenere i quali è necessario avere conoscenze informatiche per operare correttamente con l’ISEE, usare lo SPID o la CIE, tutti strumenti che la maggior parte dei cittadini di Basilicata ultrasessantacinquenni o con qualche disagio non riescono ad usare con la giusta dimestichezza e conoscenza.

 

L’articolo Progetto Digitalmentis, incontro con Adiconsum a Bernalda proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More