Nel pomeriggio nella sede della Lega Navale Italiana in via Fiorentini 107 a Matera è stato presentato il saggio “Umanizzare la modernità” di Mauro Ceruti e Francesco Bellusci, Cortina Edizioni. L’evento è stato organizzato da Rotary Club di Matera, Soroptimist International Club di Matera, Agorà Basilicata e Sezione Lucana della Società Filosofica Italiana e la sezione di Matera della Lega Navale Italiana.

All’incontro coordinato dal giornalista Filippo Radogna, e introdotto dal Presidente della Lega Navale Italiana sezione di Matera-Magna Grecia Rocco Petrera sono intervenuti Carmine Cocca presidente del Rotary Club, Maristella Trombetta presidente della Società Filosofica italiana, Giuseppe Chiurazzi presidente di Agorà e Patrizia Minardi, componente Comitato Pari opportunità di Soroptimist International.

Ha concluso l’incontro Francesco Bellusci, coautore del saggio e docente di Filosofia e Storia e assistente didattico di Filosofia della scienza allo IULM di Milano.

Il testo di Ceruti e Bellusci ragiona sulle coordinate possibili di un cammino dell’umanità che dia senso e speranza al termine “progresso”.

Il saggio aiuta a riflettere sul nostro destino in un periodo di crisi globale se si pensa alla pandemia, alle guerre in Ucraina e Medio Oriente. Ma anche alla crisi climatica che diviene sempre più una minaccia colpendo la sicurezza e il benessere di persone e popoli e ponendo un’ipoteca sul destino dell’umanità e soprattutto sulla vita dei più giovani.

I due autori, entrambi studiosi di Edgar Morin il creatore del pensiero della complessità, discutono di come sia possibile umanizzare la globalizzazione quale unica prospettiva possibile per creare un futuro che oggi sembra negato.

La fotogallery della presentazione del libro (foto www.SassiLive.it)





L’articolo Presentato il saggio “Umanizzare la modernità” di Mauro Ceruti e Francesco Bellusci a Matera: report e foto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More