Cranio rasato, naso aquilino, sopracciglia folte, barbetta e orecchino (triplo): il quarantanovenne Gianluca Sanza, musicista-produttore-fonico dalle mani d’oro, è anche un “volto” molto riconoscibile della scena lucana. Se c’è un “operatore” della musica lucana (nel senso di musica fatta in Lucania) a 360 gradi, quello è lei: cantante, bassista, produttore, turnista, arrangiatore e…io l’ho […]

Fonte: Basilicata News – Read More