Niente nomi, né luoghi ( ci mancherebbe altro) ma la Polizia di Stato ha notificato a una coppia di quarantenni l’avviso di conclusione di indagini , per i reati ipotizzati di atti persecutori continuati e aggravati, in concorso tra loro, commessi ai danni di una vicina di casa. Nei confronti della vittima tutta una serie […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More