Con una risoluzione depositata alla Camera dei Deputati e presto anche in Consiglio regionale, la Lega Puglia ha avviato l’iter affinché il pane Dop di Altamura sia riconosciuto patrimonio Unesco.

L’iniziativa, presentata in questi giorni, ha come fautori i deputati Rossano Sasso, Anna Rita Tateo e il consigliere regionale Davide

Rossano Sasso ha dichiarato: “Il pane di Altamura rappresenta un simbolo millenario di civiltà, pace e progresso e identifica anche una rappresentazione religiosa in quanto rappresenta il genius loci di un territorio che merita questo riconoscimento, per valorizzare anche il lavoro dei maestri fornai.

Il pane, conosciuto in tutto il mondo ha, tutte le carte in tavola per diventare patrimonio Unesco al pari della birra belga, del kerkel turco e della cucina messicana”.

Ora non resta attendere che il provvedimento venga esaminato a Montecitorio: solo quando ci sarà l’ok  il Governo italiano potrà inserire il Pane dop di Altamura all’interno della lista dei candidati al patrimonio Unesco.

Fonte: SassiLive – Read More