Martedì 5 marzo 2024, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne, Il Sindacato dei Pensionati della CGIL e la Flc Cgil di Matera, con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo IC Salinari e del Comune di Montescaglios, hanno organizzato una iniziativa pubblica “Mariannina e tutte le altre – Il contributo delle donne nell’occupazione delle terre a Montescaglioso” che si terrà presso l’IC Salinari, in mattinata, a partire dalle ore 10.00 che continuerà, alle ore 17,00 con l’Intitolazione della Sala della Sede CdLt di Montescaglioso e alle dalle ore 17,30 presso la Sala Capitolo dell’Abbazia Benedettina di Montescaglioso.

Una occasione finalizzata a rendere giustizia storica alle mogli ed alle figlie dei braccianti, lavoratrici della terra esse stesse che, negli episodi scritti tra il 1943-44 e quelli, spesso sanguinosi come quelli del 1949, così come documentati dai fatti, ebbero un ruolo da protagoniste e diedero un apporto determinante alle lotte per l’occupazione delle terre.

Infatti, nelle vicende di Montescaglioso appaiono significative figure di donne promotrici dei moti bracciantili che, agli inizi di dicembre del 1949 partirono con folti gruppi di braccianti e contadini ed occuparono i latifondo dei Lacava, così come si evince dai rapporti dei carabinieri.

In particolare, tra coloro che hanno avuto ruoli di coordinamento oltre a Marianna Menzano a capo del movimento bracciantile, figuravano anche Anna Avena e Nunzia Suglia.

Un dovere storico-politico e civico per ricordare tutte le persone che hanno partecipato alla resistenza contadina; un riconoscimento a Montescaglioso che insieme a Torremaggiora, Modena, Melissa, ha concorso alla conquista dei diritti e della dignità del mondo contadino.

Un contributo di conoscenza soprattutto per le giovani generazioni affinchè acquisiscano la dimensione del sacrificio di queste e di altre donne e di come hanno contribuito alla libertà e alla democrazia.

L’obiettivo principale è quella di richiamare i valori che hanno determinato le lotte contadine nella fase costituente, quale forma di riscatto per il riconoscimento dei diritti, della dignità delle donne all’interno dei processi della democrazia. .

Valori che oggi hanno un significato ancora più forte e pregnante in quanto viviamo un momento storico di forte reminiscenza della cultura xenofoba e fascista.

La manifestazione ha inteso coinvolgere gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Palazzo – Salinari” di Montescaglioso:
● nella ricerca storica del ruolo delle donne per l’occupazione delle terre;
● nell’attualizzare i valori di libertà e giustizia nel processo di emancipazione femminile e che hanno guidato le donne all’importante sacrificio individuale al servizio della collettività;
● nella realizzazione di iniziative pedagogiche multimediali da presentare pubblicamente durante l’iniziativa.

Inoltre, la manifestazione si arricchirà di interventi di storici e rappresentanti sindacali, di mostre, filmati, ecc..

Programma

ORE 10.00 — ISTITUTO COMPRENSIVO “PALAZZO-SALINARI“
INTRODUCE
Carmela Gallipoli Dirigente Scolastico
SALUTI
Vincenzo Zito Sindaco di Montescaglioso
INTERVENGONO
Maria Rosaria Cancelliere Ispettrice Ambito Scolastico di Matera
Angela Uricchio Segretaria Generale Flc Cgil Matera
PRESENTAZIONE DEI LAVORI
E-Book – Mariannina la Rivoluzionaria
a cura della quarta classe, sez. A e C – Scuola Primaria;
Power point – Le Mariannine dei nostri giorni
a cura della seconda classe, sez. C – Scuola Sec. I° gr.
Suggestioni Mariannina e tutte le altre
a cura delle prime classi, sez. E e B – Scuola Sec. I° gr.
Brani eseguiti dalla classe ad indirizzo musicale
Mostre e elaborati grafici a cura delle seconde classi, sez. A e B
LA SCUOLA INCONTRA
Rosa Maria Salvia, Angelo Bianchi e Tania Scacchetti su:
“Occupazioni delle terre (1943-1949); Contributo delle donne
di Montescaglioso al Movimento per la Terra in tutto il Meridione”
ORE 17.30 — ABBAZIA DI SAN MICHELE, SALA DEL CAPITOLO
INTRODUCE
Eustachio Nicoletti Segr. Gen. Spi Cgil Matera
SALUTI
Vincenzo Zito Sindaco di Montescaglioso
Giulia Adduce Segr. Cgil Matera, delega alle politiche di genere
PRESENTAZIONE DEI LAVORI SCOLASTICI
E-Book – Mariannina la Rivoluzionaria;
a cura della quarta classe, sez. A e C – Scuola Primaria;
Power point – Le Mariannine dei nostri giorni;
a cura della terza classe, sez. B – Scuola Sec. I° gr.
Brani eseguiti dalla classe ad indirizzo musicale
RECITAZIONI
“Testimonianze dei parenti”
Interviste delle donne protagoniste a cura di Peppe Lomonaco
PERFORMANCE
Emilio Andrisani Hermes Teatro Laboratorio
INTRODUCE IL CONVEGNO
Nunzia Armento Segr. Spi Cgil Matera
INTERVENGONO
Rosa Maria Salvia Storica del Mezzogiorno contemporanea
“La voce delle donne”
Angelo Bianchi Archivio storiografico Giura Longo
“Le questioni demaniali a Montescaglioso
Angelo Summa Segretario Generale Spi Cgil Matera
“L’evoluzione del lavoro delle donne in Basilicata”
CONCLUDE
Tania Scacchetti Segreteria Spi Cgil Nazionale
MOSTRE
“L’identità della propria terra e i valori universali del pianeta”
Foto Archivio Cgil Matera
Roberto Galante e la scuola laboratorio “A MundzukaKa Hima”
ESPOSIZIONE DEI LAVORI DELLE ALUNNE E DEGLI ALUNNI
Suggestioni Mariannina e tutte le altre
a cura delle prime classi sez. E e B
Mostre e elaborati grafici a cura delle classi seconde sez. A e B

 

L’articolo “Mariannina e tutte le altre – Il contributo delle donne nell’occupazione delle terre a Montescaglioso”, evento di Spi Cgil e Flc Cgil Matera a Montescaglioso proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More