Lucana Film Commission e Cinecittà spa hanno siglato un protocollo d’intesa per la realizzazione di corsi di formazione per il mondo dell’audiovisivo. Autentiche “Botteghe professionalizzanti”, come vengono definite dal “Progetto Cinecittà” si terranno in Basilicata e per la prima volta fuori dai laboratori della più antica e famosa sede di produzione cinematografica italiana.

Saranno corsi gratuiti destinati tanto agli occupati quanto ai disoccupati o inoccupati. Il primo a vedere la luce sarà il corso di formazione in “Sartoria e taglio costume”, e sarà rivolto prevalentemente ad artigiani lucani che frequentando questo corso potranno apprendere l’arte del taglio e del cucito applicato all’industria del cinema, della televisione e dello spettacolo in generale.

Il corso in “Sartoria e taglio costume” si svolgerà a Potenza, presso l’Istituto IPSIA G. Giorgi a partire da fine maggio 2024, mentre il successivo corso in make up ed hair stylist cinematografico si terrà a Matera nel prossimo autunno.

I corsi saranno tenuti da professionisti dell’associazione che da 40 anni rappresenta e riunisce scenografi, costumisti e arredatori italiani e i relativi aiuti, assistenti e neo-laureati nelle discipline di competenza. Fanno parte dell’associazione professionisti pluripremiati e premi Oscar come Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo, Gabriella Pescucci, Milena Canonero e Maurizio Millenotti.

Per iscriversi al corso in “Sartoria e taglio costume” bisognerà fare domanda di ammissione registrandosi alla piattaforma telematica https://lucelabcinecitta.com/area-riservata/ seguendo le indicazioni riportate nello stesso, entro il termine improrogabile del 05/05/2024 alle ore 12.00.

Il corso di formazione prevede un numero massimo di 8 allievi, per garantire una ottimale guida alla conoscenza teorica e pratica delle discipline previste ed avrà una durata di n.240 ore di lezioni frontali e attività laboratoriali pratiche. Il corso prevederà inoltre 2 giorni di work experience presso aziende di settore o set.

Al termine del corso gli allievi che avranno frequentato almeno l’80% delle ore previste dal singolo corso e che avranno superato le prove di esame finali, conseguiranno un attestato di frequenza, con messa in trasparenza delle competenze acquisite. 

Fonte: Regione Basilicata – News Ufficio Stampa Giunta Regionale – Read More