L’assessore all’Ambiente, territorio ed energia, Cosimo Latronico, esprime soddisfazione per l’approvazione, nella seduta di ieri della giunta regionale, della delibera di riparto fondi ministeriali ai Comuni, per l’annualità 2023, relativi alla legge 9.01.1989, n. 13 “Disposizioni per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati”.
I fondi statali messi a disposizione con questa delibera – spiega Latronico – ammontano complessivamente a € 3.478.258,00 e saranno assegnati ai Comuni che hanno già redatto le graduatorie degli aventi diritto, affinché si realizzino gli interventi finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati.
Risultano finanziate tutte le domande presentate dai disabili aventi diritto di priorità a tutto il 1° marzo 2023 (invalidi totali) e parte delle domande presentate dai disabili riconosciuti invalidi parziali.
Verranno trasferiti ai Comuni € 1.710.184,90 per il soddisfacimento di n. 137 istanze in favore di disabili riconosciuti invalidi totali con difficoltà di deambulazione, ed € 1.768.073,10 per il soddisfacimento di n. 157 istanze in favore di disabili riconosciuti invalidi parziali.

I comuni che hanno fatto richiesta e che risultano beneficiari del finanziamento sono 71: Albano Di Lucania., Anzi, Atella, Balvano, Barile, Bella, Bernalda, Brienza, Calvello, Campomaggiore, Cancellara, Castelgrande, Castelluccio Inferiore, Castronuovo, Cersosimo, Chiaromonte, Colobraro, Episcopia, Fardella, Ferrandina, Filiano, Forenza, Francavilla sul Sinni., Genzano di Lucania., Grassano, Irsina, Lagonegro, Laurenzana, Lavello, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Maschito, Matera, Melfi, Missanello, Moliterno, Montemilone, Montemurro, Montescaglioso, Muro Lucano, Noepoli, Nova Siri, Oliveto Lucano, Paterno, Pescopagano, Picerno, Pignola, Pisticci, Policoro, Potenza, Rapolla, Rionero In Vulture, Ripacandida, Roccanova, Rotonda, Ruoti, S. Chirico Nuovo, San Costantino Albanese, San Fele, San Mauro Forte, San Severino Lucano, Sant’Arcangelo, Savoia di Lucania, Senise, Stigliano, Tito, Trecchina, Tursi, Vaglio di Basilicata, Valsinni, Viggiano.

  

Fonte: Regione Basilicata – News Ufficio Stampa Giunta Regionale – Read More