Mercoledì 12 giugno 2024 alle ore 17 in piazza Vittorio Veneto a Matear fa tappa “La pedalata del messaggio 2024”, evento solidale di Aism e Fism. Di seguito i particolari.

Dall’11 al 16 giugno l’evento per sensibilizzare e coinvolgere la popolazione sul tema della ricerca scientifica grazie
all’ASD Bike Torrese.

Una pedalata solidale per sensibilizzare e coinvolgere la popolazione su tematiche importanti come la ricerca scientifica.

Organizzata dall’ASD Bike Torrese, che ha scelto AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione (FISM) per raccogliere fondi, la “Pedalata del messaggio 2024” partirà martedì 11 giugno da Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi, per poi toccare proprio il capoluogo salentino per poi dirigersi a Taranto, Matera, Maratea, Potenza e infine Cosenza.

Mercoledì 12 giugno alle ore 17 in piazza Vittorio Veneto dove, in attesa dell’arrivo dei ciclisti, ci si potrà cimentare con l’ormai famoso laboratorio di AISM “Senti come mi sento”, laboratorio esperienziale che permettte a tutti di cercare di comprendere come si sente una persona con sclerosi multipla. Il laboratorio propone di indossare un paio di occhiali in grado di simulare la neurite ottica, provando a leggere la prima pagina del giornale cittadino. Oppure provare a bere da un bicchiere quando si ha un elettrostimolatore attaccato alla mano che rende difficile controllare i più banali movimenti delle dita. Si può provare a scrivere o abbottonare una semplicissima giacca con un guanto. potremo provare a muoverci tramite un gambale gonfiabile o con pesi alle braccia o alle gambe, così da complicare la nostra capacità di compiere una normale passeggiata e capire un po’ di quella stanchezza cronica che colpisce l’80 per cento delle persone con sclerosi multipla.

 

L’articolo “La pedalata del messaggio 2024”, evento solidale di Aism e Fism fa tappa a Matera proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More