E’ non potevano che risuonare le note di una ‘’Canzone’’, scritta nel 1918 da Ermete Giovanni Gaeta per l’entrata in guerra, ed eseguita in maniera solenne nel 1921 per accogliere le spoglie del Milite Ignoto, a Roma, nell’altare della Patria. Una tradizione, patriottica, ma dal significato attuale in occasione del 4 novembre. Il sacrificio di […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More