Intervento di litrotrissia intracoronarica all’ospedale di Matera, il plauso all’Asm del deputato Michele Casino, Commissario Provinciale Forza Italia Matera. Di seguito la nota integrale.

“L’intervento di altissimo profilo posto in essere nel nosocomio del Madonna delle Grazie di Matera dall’Equipe di cardiologia ed emodinamisti congiunta agli infermieri, hanno dato l’ennesima prova di professionalità e dedizione al paziente dei nostri sanitari.
A dimostrazione di come sia indubbiamente possibile fare della nostra sanità un’eccellenza.
Certo servono risorse, investimenti, programmi amministrativi di medio – lungo periodo necessari per declinare al futuro, ed in meglio, le prospettive della nostra sanità, a partire dai servizi di prossimità.
Occorrono, mai come in queste fase, le donne e gli uomini migliori al servizio della comunità.
La politica, spesso, è solita discutere di programmazione e gestione.
Così, negli ultimi tempi, nella nostra comunità si è innalzato il confronto in materia di Sanità.
Cosa, la medesima, assolutamente positiva e costruttiva sopratutto quando, dopo anni di scelte assolutamente opinabili, ci si è ritrovati a dover fare i conti con due aziende Sanitarie il cui andamento gestionale, in termini di offerta e servizi al cittadino, lasciava alquanto perplessi moltissimi Lucani costretti, sempre più negli ultimi anni, alle più nefaste migrazioni pur di ricevere la doverosa assistenza.
La verità, come sempre, anche in questo caso era tutta nei numeri, oltre che nella fiducia riposta dai cittadini verso la politica sanitaria di Basilicata.
Poi là pandemia, che da oltre un anno è giunta prepotentemente anche nei nostri comuni, con la prima fase, quella più drammatica, che per l’infinito senso di responsabilità dei Lucani ci ha visti superare i momenti più delicati, ha certamente condizionato in parte l’azione politica di questa maggioranza, i cui progetti di riforma e rilancio del territorio superano le difficoltà che pur possono verificarsi quando si è al governo.
Adesso che la campagna vaccinale, sopratutto grazie alla nuova visione organizzativa sostenuta dal generale Figliuolo e dal Governo Draghi ( fortemente sostenuto da Forza Italia per volontà del nostro Presidente Silvio Berlusconi), ci vede tra le prime regioni rispetto ai dati in rapporto popolazione-dosi somministrate, è possibile guardare finalmente con maggiore fiducia al futuro.
Con la nomina del nuovo Commissario dell’Asm, concretizzatisi nelle ultime settimane, il cambio di passo dell’azienda sanitaria locale è certamente evidentemente.
Ottima la gestione dell’erogazione dei vaccini anti Covid svoltasi, come è noto, senza particolari difficoltà.
L’auspicio, mai come in questo caso, è quello che si possa davvero metter fine ad ogni querelle di parte, con il solo fine di lavorare tutti, nessuno escluso, verso l’unico risultato da perorare: garantire ad ogni Lucano di sentirsi sicuro di ottenere le cure migliori, ed in tempi celeri, nelle nostre strutture mirando sempre di più ad innalzare il livello qualitativo della nostra offerta sanitaria.
Perché rilanciare e riprogrammare non significherà mai, per quanto mi concerne, ridimensionare e sopprimere.”

 

Fonte: SassiLive – Read More