Nella bozza dell’ultimo monitoraggio Iss-ministero della Salute (dati al 3 marzo 2021 relativi alla settimana 22-28 febbraio), l’indice Rt della Basilicata (valutata come regione a rischio moderato) è a 1,16 rispetto all’1,51 della scorsa settimana.

 

E’ intervenuto il Senatore Pasquale Pepe:
Non sussistono più nemmeno i requisiti aritmetici per mantenere la “zona rossa” sull’intero territorio della nostra Regione.
Il Dpcm “Draghi”, in vigore da domani, all’art. 38, comma 2, consente in ogni momento, in relazione a specifiche parti del territorio regionale, l’esenzione dall’applicazione delle misure restrittive proprie della “zona rossa”.
Il Ministro della Salute e il Governatore, cui è congiuntamente intestata la competenza, facciano in fretta, per dare alla Basilicata la condizione che realmente merita di avere, per consegnare ai cittadini la giusta libertà, seppur nei limiti permessi dalla situazione epidemiologica, e per consentire agli operatori commerciali di tornare a lavorare.

Fonte: La Gazzetta della Val d’Agri – Read More