Sabato 23 marzo 2024 alle ore 19 nel Convento della Ss. Annunziata di Tolve è in programma il concerto “Il Mandolino in trincea” con I Mandolinisti Napoletani per l’ultimo appuntamento del Festival del Mandolino.

L’evento rappresenta la tappa conclusiva di questa edizione invernale del Festival, che ha visto il concerto di apertura dell’Orchestra a Plettro “D. Manfredi” con “Cinemandolin” presso il Chiostro del Palazzo Comunale ad Avigliano, il “Concerto per la pace” dei Plettri del Mediterraneo presso Palazzo Viceconte a Matera, il trio “Lirum Li Tronc” presso la Chiesa di Santa Lucia ad Avigliano e il duo Tiziano Palladino / Francesco Cipullo in “Beethoven Vs Calace” presso il Museo Provinciale di Potenza.

“Il Mandolino in trincea” rappresenta un viaggio in musica attraverso i campi di prigionia della Grande Guerra del 1914-1918, con l’esecuzione di brani originali composti presso il campo di Mauthausen, dove era attiva tra il ‘16 e il ‘18 una banda musicale composta da prigionieri italiani, guidata dal M° Angelo Bertoli e dal cornettista Pedrin Gilardi.

Ad eseguire tale repertorio saranno i “Mandolinisti Napoletani”, un poliedrico gruppo di musicisti di varia estrazione, che rappresenta ormai un punto di riferimento nello scenario musicale partenopeo.

Il Festival del Mandolino 2024, sotto la direzione artistica del M° Mauro Squillante,è ormai una realtà consolidata che mira a far conoscere una realtà – quella della musica a plettro nata ad Avigliano e tra le più importanti del meridione d’Italia – in ambito regionale e con progetti di sensibilizzazione a livello nazionale.

La rassegna è organizzata dalla rete “Musica a plettro”, composta dal Centro Permanente per l’Educazione Musicale “D. Manfredi”, da Labirinto Visivo e dal Centro Studi Politeia, in collaborazione con la Provincia di Potenza, il Comune di Avigliano e col sostegno da parte della Regione Basilicata.

 

L’articolo “Il Mandolino in trincea”, concerto con “I Mandolinisti Napoletani” a Tolve per il Festival del Mandolino proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More