Sabato 24 aprile e domenica 25 Aprile si è svolta a Matera l’ottava edizione delle 9 Colli Lucani, organizzata dal Team Bike Matera. Di seguito il bilancio dell’iniziativa di Giuseppe Squicciarini, presidente Team Bike Matera. “All’evento sportivo hanno partecipato 262 ciclisti sul percorso lungo di 209 km e 4200 di dislivello e 121 ciclisti sul percorso corto di 172 km e 3100 di dislivello, superando di gran lunga ogni nostra più rosea aspettativa. Alla fine i brevettati sono stati 173 sul lungo e 88 sul corto, e a loro va tutta la nostra ammirazione per aver completato un percorso cosi impegnativo, che avrebbe fatto desistere chiunque da affrontarlo. Ancora più impegnativo è stata l’impresa affrontata dai 22 che hanno deciso di partire sabato 24 aprile, a causa del cattivo tempo, che ha fatto desistere molti, che avevano in programma di partecipare il sabato, a spostare la loro partecipazione alla domenica. I corridori hanno sicuramente compiuto una impresa memorabile, essendo partiti con la pioggia e con temperature invernali, ma riuscendo a portare a termine la 9 Colli Lucani. Come da previsioni meteo, la domenica il meteo ha regalato agli atleti una giornata perfetta per andare in bici, senza neanche una nuvola, senza vento e con una temperatura di 20°, che ha permesso a tutti i partecipanti di vivere una domenica di sport e di amicizia come non ne vivevano da molto tempo. Hanno cosi potuto godere dei paesaggi mozzafiato delle Dolomiti Lucane che si aprivano all’improvviso ai loro occhi, immersi nella natura, con strade dove la presenza dell’uomo è appena percettibile e la natura la fa da padrona. Il percorso prevedeva tre passaggi in quota ad oltre 1000 di dsl, Monte Cupolicchio, Montepiano e per finire il Monte Croccia, con il suo famoso strappo finale di 800 mt al 20%, dove ogni partecipante ha accettato la sfida con se stesso, e dopo aver già percorso 170 km e più di 2000 mt, ha cercato le ultime energie che gli rimanevano, per arrivare alla fine del Monte Croccia. Gli altri borghi inseriti lungo il percorso della 9 Colli Lucani, oltre Matera con i sui famosissimi Sassi di Matera, sono Tricarico, Campomaggiore, Pietrapertosa, Accettura, Oliveto lucano, Garaguso, Grassano e Grottole, con l’arrivo di nuovo a Matera. Sicuramente l’edizione di quest’anno rimarrà nel ricordo di tutti i fortunati che ci hanno ancora una volta dato fiducia, e hanno deciso di trascorrere il 25 Aprile a Matera”.






Fonte: SassiLive – Read More