Fp Cgil: “Misurazione e valutazione della performance della Regione Basilicata. Continui ritardi nell’erogazione degli emolumenti spettanti ai dipendenti regionali”. Di seguito la nota integrale.

Si è tenuto oggi l’incontro di delegazione trattante relativo al confronto sull’aggiornamento del sistema di misurazione e valutazione della performance della Regione Basilicata per l’anno 2024. Su proposta della Fp Cgil,  condivisa anche dalle altre sigle sindacali, abbiamo fatto modifiche ed integrazioni finalizzate ad assicurare tempi certi nell’iter di approvazione delle valutazioni dei dipendenti e nella successiva fase di erogazione della produttività. L’obiettivo è quello di evitare i ritardi  registrati in passato assicurando tempi certi per il pagamento del salario accessorio ai dipendenti della Regione Basilicata. Da tempo denunciamo, infatti, i ritardi e i limiti dell’attuale sistema di valutazione della performance, problematiche che investono, in verità, tutto il sistema degli enti del sistema Basilicata (enti strumentali regionali).

L’attuale ciclo di valutazione della performance ha peraltro un impatto diretto su importanti istituti contrattuali, a partire dalle progressioni economiche correlate alla conclusione del ciclo stesso. Nell’incontro di oggi è stato inoltre comunicata la validazione della relazione sulla performance 2022 da parte dell’OIV (Organismo indipendente di valutazione).

Auspichiamo che i contributi delle organizzazioni sindacali siano recepiti nell’ambito di un sistema di relazioni sindacali costruttivo.

 

L’articolo Fp Cgil: “Misurazione e valutazione della performance della Regione Basilicata. Continui ritardi nell’erogazione degli emolumenti spettanti ai dipendenti regionali” proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More