Fiom Cgil Basilicata: “Disagi per i lavoratori dell’area industriale di Melfi causa neve. Assenza di servizi essenziali”. Di seguito la nota integrale.

Stamattina i lavoratori che si sono recati nell’area industriale di Melfi hanno avuto grosse difficoltà a raggiungere gli stabilimenti a causa del ghiaccio seguente alla piccola nevicata delle scorse ore: ritardi, lunghe code sulla strada provinciale Potenza – Melfi.
Ancora una volta, si riscontra la mancanza dei servizi essenziali per l’area industriale più importante della regione. Ancora una volta sono i lavoratori a pagare lo scotto di questi disservizi in termini di sicurezza e di salario, visti i ritardi agli ingressi.
Episodi ormai ordinari e che quindi richiedono una programmazione per tempo. La mobilità che l’area industriale di San Nicola di Melfi produce ha numeri enormi per la nostra regione e non può essere trascurata in tutti i suoi aspetti. Siamo ancora in attesa di soluzioni per la filiera dei trasporti che, con la riapertura delle scuole nel quadro della pandemia, può aggiungere ulteriori rischi e disagi per i lavoratori, come testimonia il recente passato.
Ribadiamo la richiesta, finora rimasta inascoltata, di convocazione di tavoli in cui siano presenti i rappresentanti dei lavoratori.

 

Fonte: SassiLive – Read More