I Consiglieri Comunali di Fratelli d’Italia Augusto Toto e Mario Morelli hanno inviato un’interrogazione al sindaco Bennardi per fare chiarezza sull’esito del ricorso discusso lo scorso 22 aprile che dà ragione all’Ex Dirigente del Settore Manutenzione Urbana che ha disposto l’immediato reintegro dello stesso nelle funzioni di Dirigente a tempo pieno e determinato di direzione dello stesso settore.” Di seguito la nota integrale.

Oggetto: incarico dirigenziale a tempo pieno e determinato di direzione del Settore Manutenzione Urbana.

Premesso che

• Con decreto n.286/2020 prot. N. 40223/2020 del 17 giugno 2020 veniva conferito all’ing. G. Gaudiano l’incarico dirigenziale a tempo pieno e determinato di direzione del Settore Manutenzione Urbana, ai sensi del comma 1 dell’art.110, d.lgs n.267/2000 fino alla scadenza del mandato del sindaco pro-tempore ;
• L’art. 33 del regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi del Comune di Matera prevede che “in tutti i casi previsti dal d.lgs 267/2000, gli incarichi dirigenziali conferiti ex art.110, commi 1 e 2 del Dlgs, 267/2000, cessano decorsi i novanta giorni dall’insediamento del nuovo sindaco;
• Con decreto n.56 del 5 gennaio 2021 il sindaco Bennardi, visto il programma del fabbisogno di personale 2020-2022 integrato con delibera di Giunta n.346 del 23/12/2020 in cui veniva previsto, tra l’altro, la copertura di 1 posto di dirigente tecnico settore manutenzione urbana a tempo determinato ai sensi del comma 1 dell’art.110 del TUEL e vista la delibera di Giunta n. 355 del 30 dicembre 2020 con cui veniva fornito indirizzo al Segretario Generale per l’attivazione delle procedure ex art.110 comma 1 del d.lgs. n.267/2000 per la copertura dell’incarico dirigenziale a tempo pieno e determinato di direzione del Settore Manutenzione Urbana, prorogava l’incarico dirigenziale fino alla conclusione del procedimento di selezione del nuovo dirigente all’ing. G. Gaudiano;
• Con decreto n.482/2021 del 25 febbraio 2021 a seguito della procedura di selezione pubblica ex art. 110 comma 1 del TUEL il sindaco conferiva l’incarico di Dirigente Tecnico – Settore Manutenzione Urbana all’ing. Salvatore Pietrantonio Demarco;
• In data 30/03/2021 l’ex Dirigente promuoveva e notificava il ricorso n.279/2021, contro il Comune di Matera ad oggetto: ex artt. 669 bis e 700 cpc, con cui chiedeva di accertare e dichiarare l’illegittimità del termine di durata dell’incarico apposto nel decreto sindacale del 17 giugno 2020 e/o in quello del 5 gennaio 2021 e di conseguenza il proprio reintegro nell’incarico dirigenziale per la durata minima di tre anni ed invitava l’Amministrazione, che nel frattempo aveva pubblicato un nuovo avviso ed avviato le procedure per la selezione e l’assunzione di un dirigente del settore opere pubbliche, a sospendere in autotutela , quanto meno sino all’esito del giudizio cautelare in corso ossia fino al 22 aprile 2021, data fissata per l’udienza, soprattutto in considerazione che tale seconda procedura assunzionale, volta alla copertura dell’ultimo posto disponibile di dirigente tecnico ex art 110 comma del TUEL, avrebbe potuto comportare evidenti problematiche per l’Amministrazione oltre che un potenziale aggravio di spese per la stessa ;
• Con delibera n. 91 del 31 marzo 2021 la Giunta Comunale autorizzava l’Amministrazione a costituirsi in giudizio dinanzi al Tribunale di Matera- Sezione Lavoro e negli eventuali successivi gradi di giudizio in relazione al ricorso n.279/2021 promosso dall’ex Dirigente contro il Comune di Matera ed affidava, vista l’assenza per malattia del Dirigente dell’Avvocatura Comunale, l’incarico legale, per una somma pari a 7 mila Euro, all’avv. Prof. Vincenzo Caputi Iambrenghi;

considerato che

• Da notizie apprese quest’oggi, l’esito del ricorso discusso lo scorso 22 aprile ha dato ragione all’ex Dirigente disponendo l’immediato reintegro dello stesso nelle funzioni di Dirigente a tempo pieno e determinato di direzione del Settore Manutenzione Urbana;

I sottoscritti consiglieri comunali interrogano

Il Signor Sindaco,
• Per sapere, dato l’esito del ricorso promosso dall’ex Dirigente dinanzi al giudice del Lavoro del Tribunale di Matera , chi nelle prossime ore sarà il Dirigente, tra i due nominati, a ricoprire il ruolo dirigenziale del Settore Manutenzione Urbana ;
• Per sapere chi tra i candidati selezionati per il posto da ricoprire come dirigente tecnico del settore opere pubbliche dopo le prove orali del giorno 8 aprile 2021 è stato scelto per la direzione di questo Settore ;
• Per conoscere l’importo delle spese effettivamente sostenute per affrontare il giudizio dinanzi al Tribunale di Matera ;

 

 

Fonte: SassiLive – Read More