Eni esprime soddisfazione per la firma dell’accordo preliminare per la proroga della concessione Val d’Agri che conferma l’attenzione a un territorio in cui l’azienda opera da più di vent’anni e il dialogo costruttivo con la Regione Basilicata.

L’accordo pone al centro la sostenibilità e lo sviluppo del territorio e testimonia la volontà di rafforzare ulteriormente la relazione con la comunità lucana e favorirne la crescita anche su nuove linee di indirizzo rivolte alla transizione energetica e all’economia circolare.

 

Fonte: La Gazzetta della Val d’Agri – Read More