Ripristinare il trattamento di dialisi nell’orario mattutino dei giorni di martedì, giovedì e sabato. E’ la richiesta di alcuni dializzati dell’ospedale di Chiaromonte inviata al direttore del presidio ospedaliero, Rocco Orofino, e al direttore generale dell’Azienda sanitaria di Potenza, Antonello Maraldo . I dializzati sollevano anche il problema della carenza di personale medico fisso nella struttura . La loro richiesta è quella di riattivare la reperibilità sospesa da due anni .  ‘Al momento – spiegano i dializzati- chi prenota viene dirottato a Lauria’. La risposta dell’Asp arriva con una nota in cui l’Azienda sostiene che l’offerta di prestazioni a Chiaromonte non ha subito alcuna limitazione ne è stata rimodulata in termini riduttivi . L’unica variazione –  fanno sapere dall’Asp – si è avuta nei giorni prefestivi, garantendo comunque il servizio al sabato mattina per favorire le richieste dei dializzati. In merito alla reperibilità, il direttore Maraldo assicura che con l’individuazione prossima del responsabile per il centro dialisi di Chiaromonte sarà presa in considerazione ogni legittimazione di potenziamento delle prestazioni sul territorio .

Fonte: La Gazzetta della Val d’Agri – Read More