Ormai non resta che la stazione novecentesca delle Ferrovie Calabro Lucane, insieme agli Uffici dell’Agenzia delle Entrate a testimoniare l’economia e la vita di piazza Giacomo Matteotti, destinata a diventare parte di quel parco intergenerazionale che comprenderà anche piazza della Visitazione, come è stata ribattezzata quell’area dopo la visita di Papa Giovanni Paolo II quel […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More