Credito di imposta 4.0, Confagricoltura: “Si superi lo stop tecnico, misura è fondamentale per ripresa Paese”. Di seguito la nota integrale.

“La cessione del credito d’imposta per le imprese che investono in innovazione nell’ambito del piano Transizione 4.0, approvata dalle Commissioni riunite Bilancio e Finanze del Senato nei giorni scorsi, è un intervento prioritario per la ripartenza e per la transizione ecologica. Lo stralcio dal maxiemendamento del Dl Sostegni determinato oggi dalle osservazioni della Ragioneria di Stato è un segnale sconfortante per le nostre imprese e contrario allo slancio con cui il Paese vuole affrontare la ripresa post pandemica”.

Confagricoltura commenta così quanto deciso oggi con lo stralcio della misura dal maxiemendamento al Dl Sostegniper mancanza di copertura finanziaria.

Il provvedimento, fortemente sostenuto da Confagricoltura, rappresenta un tassello fondamentale ai fini della ripresa che il Governo intende accompagnare e che vede proprio nell’innovazione il perno del programma di rinascita del Paese.

“Ci auguriamo – conclude Confagricoltura – che, per il bene delle imprese italiane, venga trovata quanto prima una soluzione.Favorire gli investimenti è una priorità per la ripresa economica e per il rilancio delle attività, soprattutto se si vogliono raggiungere gli obiettivi dello sviluppo sostenibile”.

Fonte: SassiLive – Read More