Il vescovo di Tursi-Lagonegro, Monsignor Vincenzo Orofino, è risultato positivo al covid-19, a seguito di tampone molecolare.  In questi giorni il vescovo non ha frequentato Tursi (Matera) , né i locali dell’episcopio e gli uffici della Curia che, quindi, restano regolarmente aperti. Monsignor Orofino “sta molto bene – fanno sapere dalla Curia – non avverte alcun sintomo riconducibile al covid-19 e, amorevolmente assistito dai fedeli di Lagonegro, segue con attenzione la vita della Comunità diocesana, dedicandosi alla preghiera, alla meditazione e alla lettura”. Tutti gli impegni pastorali del Vescovo sono sospesi fino a nuova indicazione.  

Fonte:Piazza Lucana – Read More