Nell’ambito dell’indagine denominata “Casa Covid”, delegata dalla Procura della Repubblica di Potenza, il NAS di Potenza, unitamente alla Compagnia Carabinieri di Viggiano, sta eseguendo due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due soci titolari di Casa Alloggio per anziani di Marsicovetere, ritenuti responsabili di epidemia colposa e omicidio colposo in danno di 22 anziani e circonvenzione di incapaci.

Fonte:Piazza Lucana – Read More