Oggi in Italia si registrano 13.158 nuovi casi e 217 morti da coronavirus. Lo comunica il ministero della Sanità nel consueto bollettino quotidiano. Ieri i nuovi casi sono stati 13.817, i morti 322. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono 239.482, quindi il tasso di positività sale al 5,5%.

In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 3.962.674, i morti 119.238. Gli attualmente positivi sono invece 461.212 (in calo di 236 rispetto a ieri) mentre i guariti e dimessi sono 3.382.224 (13.176). Sono 2.862 i pazienti ricoveri in terapia intensiva, in calo di 32 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 114 (ieri 143). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 20.662 persone, in calo di 309 rispetto a ieri.

VALLE D’AOSTA
In Valle d’Aosta nelle ultime 24 ore c’è stato un morto a causa del Covid-19 e sono stati rilevati 50 nuovi casi positivi (a fronte di 178 persone sottoposte a tampone). Il totale delle vittime sale a 451. E’ quanto emerge dal Bollettino di aggiornamento dell’emergenza Covid-19 diffuso dalla Regione, sulla base dei dati dell’Usl. I contagiati attuali sono 792, 11 in più di ieri. I pazienti ricoverati all’ospedale Parini sono 55, di cui 12 in terapia intensiva. I guariti sono 38.

PIEMONTE
L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato oggi 978 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 39 dopo test antigenico), pari al 7% di 13.888 tamponi eseguiti, di cui 6.239 antigenici. Dei 978 nuovi casi, gli asintomatici sono 411 (42%). Sono 13 i decessi, di cui 4 verificatisi oggi, per un totale di 11.137. I ricoverati in terapia intensiva sono 260 (-7 rispetto a ieri), quelli nei reparti ordinari ammontano a 2.403 (-40 nelle ultime 24 ore). Le persone in isolamento domiciliare ammontano a 14.810. I tamponi diagnostici finora processati toccano quota 4.278.183 (+13.888 rispetto a ieri), di cui 1.473.195 risultati negativi. Il totale dei contagi diventa, quindi, 344.879. Il totale è ora di 11.137 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 316.269 (+1.143 nelle ultime 24 ore).

 

LIGURIA
Sono 225 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria su 3.142 tamponi molecolari e 1.663 test antigenici. Lo comunica il bollettino della Regione. I decessi sono stati 7 mentre gli ospedalizzati calano di 5 unità.

LOMBARDIA
Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 1.967 nuovi casi di Covid-19 e 39 morti. Dall’inizio dell’epidemia in regione i decessi salgono a 32.657. I tamponi processati sono stati 38.982, con un tasso di positività del 6%. I dimessi/guariti sono 1.399 (in totale 705.138). I pazienti covid in terapia intensiva sono 610 (-1), mentre i ricoverati 3.886 (-164). Oggi nel Milanese si sono registrati 672 casi di covid. Nel resto delle province lombarde, invece, si contano: a Brescia: 304 positivi; Varese: 78; Monza e Brianza: 181; Como: 99; Bergamo: 203; Pavia: 92; Mantova: 130; Cremona: 60; Lecco: 58; Lodi: 46; Sondrio: 2.

PROVINCIA DI TRENTO
In Provincia di Trento i nuovi contagi sono una novantina, mentre i ricoveri in ospedale sono in lieve crescita. Ieri sono stati analizzati 1.077 tamponi molecolari hanno identificato 52 nuovi casi positivi. Quelli emersi dai 771 test rapidi notificati ieri sono invece 39. I nuovi guariti invece sono 115, che portano il totale a 41.07. Le vaccinazioni si avvicinano alle 160.000.

PROVINCIA DI BOLZANO
In Provincia di Bolzano sono invece risultati positivi 56 di 729 tamponi pcr e 23 di 3.558 test antigenici. In terapia intensiva si trovano undici pazienti Covid, mentre i ricoveri sono in lieve aumento nei normali reparti ospedalieri 58 (ieri 56) e nelle cliniche private 48 (ieri 43).

FRIULI VENEZIA GIULIA
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.600 tamponi molecolari sono stati rilevati 134 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,72%. Sono inoltre 3.035 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 50 casi (1,65%). I decessi registrati sono 5, a cui si aggiungono 6 pregressi; i ricoveri nelle terapie intensive rimangono 37, mentre quelli negli altri reparti scendono a 282. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

VENETO
Scende la curva del contagio in Veneto, che registra 788 nuovi positivi al Covid nelle ultime 24 ore e 9 decessi, per un totale di 407.830 infetti dall’inizio dell’epidemia e 11.235 vittime, tra ospedali e case di riposo. Lo riferisce il bollettino della Regione. I dati ospedalieri sono in miglioramento: nei normali reparti medici sono ricoverati 1.345 pazienti Covid (-5) e 214 (-3) nelle terapie intensive. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 23.312 (+93).

EMILIA – ROMAGNA
Dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 364.782 casi di positività, 1.001 in più rispetto a ieri, su un totale di 16.532 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri, pari al 6%, non è indicativa dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati che il sabato è inferiore rispetto agli altri giorni. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 1.471.952 dosi di vaccino; sul totale, 463.090 sono seconde dosi. Si registrano 23 nuovi decessi e in totale, dall’inizio dell’epidemia, i morti in regione sono stati 12.784.
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 265 (invariati rispetto a ieri), 1.842 quelli negli altri reparti Covid (-31).

TOSCANA
In Toscana sono 222.814 i casi di positività al Coronavirus, 955 in più rispetto a ieri. I nuovi casi – età media 43 anni – sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. Eseguiti 14.542 tamponi molecolari e 7.428 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,3% è risultato positivo. Escludendo i tamponi di controllo, il tasso è del 12%. Ci sono stati purtroppo altri 22 decessi – 13 uomini e 9 donne con un’età media di 82,7 anni – che hanno portato il totale a 56.040. In calo i ricoverati: sono 1.705, 24 in meno rispetto a ieri, di cui 252 in terapia intensiva, 3 in meno. Questi i dati diffusi dalla Regione. I guariti crescono oggi 955 nuovi ello 0,6% e raggiungono quota 193.928 (87% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 22.846, -0,9% rispetto a ieri. Complessivamente, 21.141 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi o risultano prive di sintomi (177 in meno rispetto a ieri, meno 0,8%). Sono 31.619 (545 in più rispetto a ieri, più 1,8%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

UMBRIA
Ancora un calo di ricoverati Covid negli ospedali dell’Umbria, ora 208, 14 meno di sabato, 29 dei quali, meno cinque, nelle terapie intensive. Emerge dai dati sul sito della Regione. Nell’ultimo giorno sono stati rilevati 105 nuovi positivi, 141 guariti e cinque morti. Gli attualmente positivi sono ora 3.025, 41 meno di ieri.
Sono stati analizzati 1.927 tamponi e 4.061 test antigenici. Il tasso di positività è quindi dello 1,7 per cento sul totale (ieri 1,3) e del 5,4 sui soli molecolari (ieri 3,7).

LAZIO
Oggi su oltre 13 mila tamponi nel Lazio (-1.493) e quasi 17 mila antigenici per un totale di oltre 30 mila test, si registrano 1.185 casi positivi (-81), 19 i decessi (-4) e +1.159 i guariti. “Diminuiscono i casi e i decessi, le terapie intensive e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8 per cento, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3 per cento. I casi a Roma città sono a quota 500. La zona gialla non è un ‘tana libera tutti’, bisogna continuare a mantenere massimo rigore nei comportamenti”. Lo afferma l’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria del Lazio Alessio D’Amato al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesu’.

MARCHE
Sono 299 i positivi al covid rilevati tra le nuove diagnosi nelle ultime 24 ore nelle Marche: 88 in provincia di Ancona, 59 in provincia di Pesaro Urbino, 49 in provincia di Ascoli Piceno, 48 in provincia di Macerata, 46 in provincia di Fermo e 9 fuori regione. Secondo il Servizio Sanità della Regione nelle ultime 24 ore “sono stati testati 4.274 tamponi: 2.323 nel percorso nuove diagnosi (di cui 624 nello screening con percorso Antigenico) e 1.951 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 12,9%)”.

ABRUZZO
Oggi in Abruzzo ci sono stati 179 nuovi positivi, su 4.360 tamponi molecolari e 2.336 test antigenici processati. I morti sono 7 (di cui 3 risalenti ai giorni scorsi); 58.998 i guariti (+37), 9.145 gli attualmente positivi (+135), 432 i ricoverati in area medica (-16), 44 in terapia intensiva (+1). Ci sono 8.669 persone in isolamento domiciliare (+150). Lo comunica la Regione Abruzzo.

CAMPANIA
Sono 1.854 i nuovi casi di coronavirus emersi nella giornata di ieri in Campania dall’analisi di 17.408
tamponi molecolari. Dei 1.854 nuovi positivi, 575 sono sintomatici o paucisintomatici. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 21 nuovi decessi, 10 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 11 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania dall’inizio della pandemia è 6.210. I nuovi guariti sono 1.364, il totale dei guariti è 284.587. In Campania sono ricoverati 137 pazienti Covid in terapia intensiva e 1.511 pazienti Covid in reparti di degenza.

MOLISE

BASILICATA
Anche ieri non si sono registrati decessi in Basilicata per via del Covid. Lo fa sapere la task force regionale che segnala 166 nuovi contagi a fronte di 1.452 tamponi molecolari processati. Nella stessa giornata di ieri risultano guarite 121 persone. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.885, di cui 5.709 in isolamento domiciliare. Sono 16.348 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 494 quelle decedute. Stabile il numero delle persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane pari a 176 di cui 13 in terapia intensiva.

PUGLIA
Oggi in Puglia, a fronte di 9.617 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus, sono stati registrati 1.203 casi positivi: 498 in provincia di Bari, 117 in provincia di Brindisi, 122 nella provincia BAT, 174 in provincia di Foggia, 166 in provincia di Lecce, 121 in provincia di Taranto, un caso di residente fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati, inoltre, registrati 19 decessi: 5 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 in provincia BAT, 6 in provincia di Foggia, uno in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.165.669 test, 174.226 sono i pazienti guariti. e 49.271 sono i casi attualmente positivi.

CALABRIA
Sono 484 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 3.095 tamponi eseguiti. In Calabria finora sono stati sottoposti a test 700.998 soggetti per un totale di 753.250 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al coronavirus sono 58.106, quelle negative 642.892. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid. Dall’inizio dell’emergenza i morti sono 984 (+5 rispetto a ieri), i guariti sono 42.216 (+110 rispetto a ieri), inoltre attualmente i ricoveri sono 517 (+4 rispetto a ieri), di questi 46 in terapia intensiva. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 248, Catanzaro 29, Crotone 46, Vibo Valentia 65, Reggio Calabria 96. Gli attualmente positivi sono 14.906.

SICILIA
In Sicilia 1.061 nuovi positivi al Covid e altri 6 morti. Sono 203.576 i casi totali e 5.292 i decessi complessivi. Dei nuovi contagiati, 378 sono riferibili alla provincia di Palermo, 148 a quella di Catania e 146 a quella di Messina; 123 a quella di Siracusa e 116 al Ragusano. Ammonrano a 172.774 i guariti, +756; 25.510 gli attuali positivi, +299. Sono 1.244 i ricoverati con sintomi, 171 in terapia intensiva, 8 del giorno; 21.800 i tamponi effettuati.

SARDEGNA
Sono 53.455 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 290 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.169.560 tamponi, per un incremento complessivo di 5.124 test rispetto al dato precedente. Tasso positività al 5,6%. Si registrano cinque nuovi decessi (1.352 in tutto). Sono invece 366 (-12) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 48 (-3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.469 e i guariti sono complessivamente 34.220 (+165). Sul territorio, dei 53.455 casi positivi complessivamente accertati, 13.927 (+130) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.069 (+34) nel Sud Sardegna, 4.719 (+47) a Oristano, 10.459 (+2) a Nuoro, 16.281 (+77) a Sassari.

 

Fonte: SassiLive – Read More