Il circolo territoriale del Partito Democratico di Bernalda e Metaponto esprime soddisfazione per la riuscita del webinar pubblico di divulgazione scientifica su COVID-19 tenutosi il 30 dicembre scorso. L’evento da noi promosso è stato completamente aperto al pubblico sia in modo diretto su piattaforma ZOOM che in modo indiretto tramite la nostra pagina Facebook, ottenendo una buona partecipazione oltre ad aver risposto a diversi quesiti giunti non solo da tesserati ma da diversi cittadini.

La video conferenza, moderata dalla consigliera Enza Bonelli, si è composta dagli interventi del Segretario di Circolo Enzo Piccinni, del Sindaco di Bernalda e Metaponto Dott. Domenico Tataranno e del Dott. Serafino Rizzo Direttore f.f. DEU 118. Diversi spunti incentivati anche dalla presenza del consigliere Francesco Lovecchio e dall’Assessore Antonella Marinaro che hanno contribuito a mantenere alta la consapevolezza e l’attenzione nel rispettare le regole di contenimento soprattutto nel periodo delle vacanze natalizie da tutti considerate ad alto rischio contagio.

Gli aspetti trattati sono stati diversi variando da quelli più tecnici e scientifici fino a quelli di risvolti più sociali ed economici. Il Segretario Piccinni ha focalizzato l’attenzione sull’importanza nel mantenere alta la guardia anche dopo il giro di boa segnato dall’approvazione dei vaccinie sul compito che la politica deve continuare ad assolvere, ovvero quello di essere ponte tra cittadini, istituzioni e tecnici.

Il Sindaco Tataranno ha ripercorso tutti gli step dell’azione amministrativa locale a sostegno del contenimento dell’attuale pandemia sul territorio comunale. Ha ricordato come già da marzo sono stati promotori di due programmi di screening prima con test sierologici rapidi e poi con il mezzo dei tamponi. Inoltre in qualità di medico ha anche potuto confrontarsi puntualmente con il Dott. Rizzo.

Quest’ultimo è stato autore di una splendida e dinamica disamina dell’attuale situazione pandemica a 360°, riuscendo a rendere semplici e comprensibili concetti anche molto complessi. La sua presentazione non si è fermata solo alla spiegazione dell’attuale virus e sulle regole da rispettare ma ha approfondito tutte le attuali incertezze informative sulla campagna di vaccinazione, sulle prospettive di utilizzo del plasma iperimmune o anticorpi monoclonali. Fondamentale inoltre il racconto diretto dell’esperienza personale sul campo tese soprattutto a sensibilizzare l’attenzione delle istituzioni ad essere operative anche nelle misure di sostegno di natura sociale ed economica, aspetti parimenti travolti dall’attuale emergenza.

Oltre alle domande dei cittadini raccolte da Enza Bonelli importante è stato il quesito sulle criticità dell’emergenza nel settore scolastico posta da Franca Di Giorgio, vicesegretario ma soprattutto in nome di tutti i docenti impegnati quotidianamente in prima linea.

 

Fonte: SassiLive – Read More