Lombardia e Sicilia saranno le prime zone rosse del 2021 da domenica 17 gennaio. Soltanto Campania, Toscana, Sardegna, Abruzzo, Basilicata e Valle d’Aosta resteranno in zona gialla, tutte le altre saranno arancioni, Puglia compresa.
È quanto emerge dall’ ultimo monitoraggio proiettato sulle modifiche introdotte dal decreto legge del governo firmato nella serata del 14 gennaio dal Presidente Mattarella. Comunque l’ ufficialità sarà resa nota nella giornata di oggi 15 gennaio quando arriveranno le ordinanze del ministro della Salute Roberto Speranza con le nuove classificazioni delle regioni per fasce di rischio.

Il ministro alla Salute Roberto Speranza questa sera o domenica prossima farà la nuova ordinanza per far partire nelle varie Regioni le misure legate ai colori da domenica. Il governo ha tolto la zona arancione in tutta Italia nel week end ma ha messo parametri più stringenti per la zona gialla. Così con un Rt superiore a 1 si diventa arancioni anche con il rischio moderato (con 1,25 invece si va in rosso) ma quando il rischio è alto si entra nella stessa zona anche con un Rt sotto 1. In base ai dati attuali la Basilicata dovrebbe essere collocata in zona gialla.

 

 

Fonte: SassiLive – Read More