Il vicepresidente del Consiglio regionale: “Non c’è più un secondo da perdere, altrimenti una situazione che è già incancrenita da gestioni dissensate del passato, diventerà irreversibile. Siamo pronti a discutere su ogni possibile soluzione”
Fonte: CONSIGLIO INFORMA – Read More