Consiglio comunale di Bernalda conferma i numeri risicati della maggioranza Tataranno, intervento Consiglieri gruppo misto. Di seguito la nota integrale.

Il gruppo consiliare “misto” al Comune di Bernalda esprime alcune riflessioni su quanto accaduto nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Bernalda, che ha fatto emergere ancora una volta quanto sia risicata la maggioranza che sostiene il sindaco Tataranno. Di seguito la nota integrale.

Quello che si è evidenziato maggiormente nell’ultimo consiglio Comunale di ieri a Bernalda, è che i rapporti di forza tra maggioranza e opposizione si sono sempre più assottigliati: la maggioranza ha contato 9 voti a favore e 7 contrari, quando si è proceduto a votare il secondo punto all’ordine del giorno che riguardava la variante urbanistica richiesta dalla dalla Società Autolinee Chiruzzi S.r.l. per il cambio di destinazione da zona S.R.A.U. “Centrali Tecnologiche” a zona I.S.P. “ Impianti e Servizi di uso Pubblico” dell’area e dei fabbricati siti in via del Concilio Vaticano II° (ex Enel Spa).
Le motivazioni del voto contrario del Gruppo Misto a questa variante, sono dovute alla mancanza di chiarezza sulla reale motivazione di questa urgente variazione urbanistica, considerando che tra pochi giorni era previsto un incontro con tutto il consiglio comunale proprio per modificare la bozza di proposta del nuovo regolamento urbanistico generale, che presentava già molte criticità.
Il gruppo Misto ritiene, sia più importante l’adozione di un nuovo regolamento che dia vita a una nuova e complessa definizione del territorio piuttosto che andare avanti, come da due anni a questa parte, con varianti puntuali ad personam, che sono solo espressione di una politica di propaganda elettorale e soprattutto di mancanza di visione strategica del territorio!
Il consiglio Comunale è poi proseguito con la nomina deidue membri del Comitato di Gestione dell’Asilo Nido Bimbi Felici. Per quanto riguarda i due gruppi di minoranza, con voto unanime, è stata eletta Tiziana Viggiano,già in precedenza delegata all’Asilo Nido, che con carica biennale sarà da oggicomponente di questo organo di gestione, che collaborerà con l’ Ente Locale, operatori, genitori e tessuto sociale e che costituisce uno strumento importante per la realizzazione di scelte educative, psicofisiche e pedagogiche.
La consigliera Viggiano, visibilmente emozionata, ha ringraziato della fiducia, il Gruppo Insieme e la Consigliera Cirigliano, per aver fatto si che il suo impegno speso in questi due anni per la realizzazione del Nido Bimbi Felici, potesse ancora continuare nel tempo.
Per quanto riguarda il primo punto all’ordine del giorno, trattandosi di una variazione di bilancio con capitoli in entrata tra i quali l’imposta di soggiorno e voci di incrementi dovute all’arrivo di fondi regionali e maggiori trasferimenti statali, il Gruppo Misto si è espresso favorevolmente, nonostante in alcuni punti le spiegazioni sulla destinazione di queste entrate non fossero ben esplicitate.
Si può riassumere con il termine di approssimazione e superficialità, il modo in cui la maggioranza del sindaco Tataranno affronta ogni consiglio comunale.
Non esistendo più da due mesi le commissioni consiliari, l’amministrazione non rispetta di fatto il regolamento comunale, convocando i consigli senza passare dal parere delle commissioni, che sono organi consultivi fondamentali e che almeno una volta servivano a far emergereeventuali errori e dimenticanze di questa amministrazione.
La mancata volontà di cambiare un articolo del regolamento e far rispettare il principio di proporzionalità numerica di entrambi i gruppi di minoranza, è in realtà un’arma a doppio taglio per l’ammistrazione Tataranno, perché fa solo emergere il fatto che ormai siamo difronte ad un’amministrazione debole e impreparata….

L’articolo Consiglio comunale di Bernalda conferma i numeri risicati della maggioranza Tataranno, intervento Consiglieri gruppo misto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More