Consigliere regionale Lisurici lascia la maggioranza guidata dal sindaco Bennardi, Volt: “Matera torni al voto”. Di seguito la nota inviata dai coordinatori cittadini di Volt, Marilisa D’Ercole e Giovanni Albanese.

Se gli impegni assunti con i cittadini hanno ancora un senso ed un valore, il sindaco di Matera, Bennardi ed il suo vice Materdomini rassegnino subito le dimissioni: senza alcun indugio e senza sperimentare alchimie degne della peggiore politica.

L’uscita del capogruppo consiliare della Lega, Francesco Lisurici, fa venire meno anche i numeri che tenevano aggrappati sindaco e assessori alle loro poltrone. Ricorrere a nuovi accordicchi con pezzi della minoranza non risolverà le questioni amministrative della città, che vive soltanto della quotidiana routine garantita dal lavoro di funzionari ed impiegati comunali; mentre è completamente assente l’indirizzo politico, se non per l’assegnazione di appalti rispetto ai quali la “fu maggioranza” sembra avere sviluppato una particolare attenzione, come ad esempio per i bandi per la gestione del verde.

Un capoluogo come Matera – con la sua storia, il blasone e l’attrattività – non merita di restare abbandonata a se stessa ancora per due anni, alla mercé di incapacità e pressapochismo.

Nella consapevolezza che il sindaco e gli assessori hanno migliaia di buone ragioni (espresse in euro) per restare inchiodati alle poltrone, Volt rivolge un appello a tutti i consiglieri comunali e ai partiti affinché non si prestino all’ennesima operazione al ribasso, e restituiscano invece la parola ai cittadini già in occasione dei prossimi appuntamenti elettorali delle Regionali e delle Europee.

L’articolo Consigliere comunale Lisurici lascia maggioranza guidata dal sindaco Bennardi, Volt: “Matera torni al voto” proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More