Concluso il progetto ‘Tutti a scuola in sicurezza’, realizzato dal Gruppo ODV Assopolizia Potenza insieme alla Protezione Civile del Comune di Potenza nella scuola dell’Infanzia dell’Istituto scolastico delle Canossiane. “Un’esperienza che ci ha arricchito sotto ogni aspetto, primo tra tutti quello umano” ha spiegato il responsabile di Protezione civile del Comune, Pino Brindisi. “Attraverso il gioco, anche grazie alla presenza di due labrador, Nocs e Fiamma Oro, i giovanissimi partecipanti hanno avuto modo di conoscere e apprendere le regole di comportamento da seguire al verificarsi di eventi critici, per esempio in caso di sisma. Coadiuvati dal personale della Polizia di Stato – aggiunge Brindisi – abbiamo comunicato ai bimbi come proteggersi dal Covid-19. Nel ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa esperienza, un grazie particolare a Giuseppe Di Giuseppe per il suo prezioso contributo, alla sociologa Maria Lasaponara che ha coordinato il progetto, alla coordinatrice del nucleo Cinofili Loredana Labriola e al coordinatore del nucleo sommozzatori Giuseppe Viggiano, entrambi coinvolti nell’iniziativa, per aver informato i piccoli, affascinandoli attraverso il racconto del loro impegno. Lavorare con il personale scolastico della Scuola Canossiana, attento e preparato, ma soprattutto con i giovanissimi alunni è stato per tutti noi un privilegio e, a conclusione del percorso, ricevere l’album con i disegni realizzati dai piccoli ha confermato come quanto realizzato abbia lasciato un segno positivo in loro. Il volontariato è un ramo importante della Protezione civile e, attraverso una presenza costante, e un lavoro che raggiunge le diverse componenti della nostra comunità, ci aiuta a creare quella coscienza civica e quelle conoscenze fondamentali per affrontare in maniera corretta i momenti difficili che potrebbero presentarsi”.


 

Fonte: SassiLive – Read More