La forza comunicativa dei social network e di testimonial d’eccezione a sostegno della ripartenza turistica di Matera e delle bellezze lucane.
Parte proprio dalla Basilicata il progetto Travelway – The Unconventional Social Trip, un progetto di Francesco Bernardi e Matteo Di Bennardo – giovani imprenditori appassionati di viaggi e con esperienze pregresse in ambito hôtellerie e organizzazione di eventi – che si propone di supportare il turismo in Italia, attraverso experience esclusive e un network di personaggi con un forte potere comunicativo.
Un progetto coraggioso, frutto dell’impegno dei fondatori nel contribuire al rilancio economico del Paese e alla valorizzazione del territorio.
Il due maggio è iniziato il viaggio che li vede protagonisti di un tour alla scoperta delle principali bellezze lucane, facendo base nella Città dei Sassi e nella splendida cornice dell’hotel di charme di Palazzo del Duca, perla del settore ricettivo locale.
L’obiettivo è quello di sensibilizzare una ripartenza domestica per rilanciare un settore importantissimo per il nostro Paese e che ha molto sofferto l’impatto della pandemia, partendo da Matera che, nel 2019 ha conosciuto il boom più rilevante tra le città d’arte.
Il viaggio itinerante toccherà oltre 50 destinazioni su tutto il territorio nazionale e altrettante personalità dello spettacolo e dei social network, con la partecipazione e il coinvolgimento di testimoniali che hanno un legame con i diversi territori e che grazie alla propria popolarità sui social possono contribuire a far conoscere le ricchezze del vasto patrimonio italiano.
Sedotti dalla ricchezza del territorio, dal fascino unico della Città dei Sassi e dallo speciale spirito di accoglienza che contraddistingue la Basilicata, Francesco e Matteo hanno scelto di prolungare la loro permanenza in regione prima di riprendere il tour che li condurrà in altre località italiane.
“Siamo stati subito pronti ad abbracciare questa scommessa – spiega Rossana Gaudiano, titolare dell’hotel Palazzo del Duca – perché siamo fortemente consapevoli che in questo periodo di grandi limitazioni nei viaggi, i canali social e le piattaforme digitali possano dare un contributo fondamentale per far conoscere il nostro territorio e le nostre strutture. E’ un modo per continuare a mantenere accesi i riflettori sulle bellezze di casa nostra, raggiungendo utenti virtuali che speriamo, dopo questi lunghi mesi di distanziamento, si traducano anche in presenze fisiche”.



Fonte: SassiLive – Read More