Questa sera nella Chiesa di San Giovanni Battista a Matera è stato proposto al pubblico il concerto “Stabat Mater ieri e oggi: #1 Arvo Part (1985)” per la rassegna Lams che prevede 6 concerti a Matera, Montescaglioso, Pomarico.

I concerti sono stati organizzati da Lams e Associazione Culturale R. D’Ambrosio per “Prospettive Music Festival” 2024 per la Settimana Santa, tutti caratterizzati dal tema “Il sacro in musica”.

Protagonisti del primo concerto i seguenti musicisti: Angelica Disanto (soprano), Nicolò Balducci (controtenore), Manuel Amati (tenore), Sara Pastine (violino), Francesco Venga (viola) eLudovica Rana (violoncello).

A partire dal 17 e fino al 26 marzo, nell’arco dei 6 concerti si spazierà dallo Stabat Mater per antonomasia, quello di Pergolesi, a quello  del compositore estone Arvo Part (probabilmente il più celebre compositore vivente al mondo), dalle marce funebri dei riti della Settimana Santa (con 2 “prime assolute”) ad un ensemble di musica sacra barocca.

Protagonisti del primo concerto sei straordinari e giovani artisti: Angelica Disanto soprano, Nicolò Balducci controtenore, Manuel Amati tenore, Sara Pastine al violino, Francesco Venga alla viola e Ludovica Rana al violoncello, in una nuova produzione del Centro artistico musicale “Paolo Grassi” e dell’Associazione musicale “Opera Prima”. Sono stati eseguiti 2 grandi capolavori: di Ludwing Van Beethoven la Serenata n. 8 op. 8 in re maggiore per trio d’archi e di Arvo Part lo Stabat Mater per soprano, controtenore, tenore, violino, viola e violoncello.

“Con questo concerto a Matera abbiamo inaugurato il nuovo festival intitolato “Sacrum” – ha dichiarato il direttore artistico M° Giovanni Pompeo – creato allo scopo di dare risalto adeguato al vasto mondo della musica sacra in particolare quella legata alla Settimana Santa e ai suoi riti, e lo facciamo con un evento fuori dall’ordinario dedicato a Arvo Pärt, con la prima esecuzione a Matera del suo Stabat Mater (del 1985). Elemento di particolare soddisfazione per il Lams tutto è l’avvio di una collaborazione con 2 enti musicali di alto prestigio: il Centro Artistico Musicale Paolo Grassi di Martina Franca (fondatore del Festival della Valle d’Itria) e l’Associazione Musicale Opera Prima di Lecce (organizzatore dei festival internazionali Classiche Forme e Sfere Sonore, curati da Beatrice e Ludovica Rana). Sono collaborazioni produttive che premiano la qualità del lavoro di tutti questi anni del Lams, impegnato in progetti volti alla diffusione della cultura musicale in tutti gli strati della popolazione, alla valorizzazione dei giovani talenti di tutto il mondo, alla presentazione di un’offerta musicale qualificata, che incontra puntualmente il pieno e convinto favore del nostro folto pubblico, cui va il nostro più sentito ringraziamento”.

La fotogallery del concerto (foto www.SassiLive.it)




 

L’articolo Concerto “Stabat Mater ieri e oggi: #1 Arvo Part (1985)” inaugura a Matera rassegna “Sacrum”, concerti per Prospettive Music Festival 2024 del Lams Matera: report e foto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More