Una gradita sorpresa per gli ospiti della residenza Brancaccio di Matera. Nel pomeriggio l’associazione Matè e Solisti Lucani ha organizzato  un Concerto di Pasqua.

Il quartetto d’archi “Solisti Lucani Quartet”, costituito da Francesco Riccardi e Federica Di Nucci ai violini, Anna Maria Losignore alla viola e Marcoantonio Cornacchia al contrabbasso ha interpretato le celebri pagine di musica sacra di compositori come Mozart, Bach, Corelli, Handel, Vivaldi ecc.

L’evento è stato proposto alla Residenza Brancaccio per offrire un concerto di musica classica ad una parte della comunità cittadina che non sempre può avere occasione di assistere ad uno spettacolo dal vivo, nell’ottica di promuovere una decentralizzazione dell’offerta e intercettare un pubblico nuovo e differenziato, avvicinando grandi e piccoli alla musica classica.

Il concerto sarà replicato domenica 17 marzo ore19:30 a Taranto, presso la Parrocchia San Pasquale Baylon, per l’evento “Pasqua nei Quartieri a Taranto”, organizzato in collaborazione con l’Associazione ArmoniE di Francavilla Fontana.

I membri del Solisti Lucani Quartet suonano stabilmente nell’Ensemble d’archi “Solisti Lucani” (da cui il quartetto prende il nome) e sono tra i promotori della nascita dell’Associazione Matè & Solisti Lucani, che dal 2021 è stata riconosciuta dal Mibact come “gruppo strumentale giovanile” e che da 5 anni promuove le attività artistiche e i concerti di musicisti di talento del territorio, affiancati da ospiti di rilevanza internazionale nell’ambito musicale classico, come il Primo Violino del Teatro alla Scala di Milano Laura Marzadori (direttore artistico dell’associazione Matè e Solisti Lucani per il triennio 2022-2024), i violoncellisti Enrico Bronzi e Massimo Polidori, i contrabbassisti Franco Petracchi e Alessandro Serra, il flautista Andrea Manco, il violinista Daniele Orlando, il pianista Alessandro Deljavan ecc.
Si diplomano giovanissimi nei conservatori lucani e pugliesi per proseguire gli studi presso prestigiose Istituzioni come l’accademia Stauffer di Cremona, accademia del Teatro alla Scala, Orchestra Giovanile del Teatro del Maggio Fiorentino. Iniziano il percorso professionale dapprima in importanti orchestre giovanili, dopo in alcuni tra i più noti enti lirico-sinfonici italiani, come l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala, Orchestra del Teatro Petruzzelli, ecc. superando concorsi e audizioni come professori d’orchestra.
I versatili Solisti Lucani hanno preso parte anche a progetti di musica jazz, pop ed elettronica con strumenti classici, adattandosi ai vari stili musicali attuali, per importanti festival nazionali (Open Sound Festival, Fadiesis Accordion Festival ecc) e collaborando con artisti come la cantautrice Ilaria Pilar Patassini, il fisarmonicista Giacomo Desiante, i compositori Michele Cellaro e Federico Ferrandina (per cui registrano periodicamente colonne sonore per film e rappresentazioni teatrali).




 

L’articolo Concerto di Pasqua con Solisti Lucani Quartet nella rsa Brancaccio a Matera: report e foto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More