Nel suo nome, che sta per “puro’’, ‘’bianco’’ la radice di un impegno di lotta che stava stretto nella estrema destra del tempo (oggi è tutt’altro) ma che seppe dialogare e convergere con quanti nel 1968 e dintorni si battevano nella lotta contro ingiustizie, consociativismi, discriminazioni. E per Leucio Miele, montalbanese, che morì nel 1975 […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More