Ormai fanno casa, bottega e ristorante in città, al rione Serra Venerdi e sono diventati come ”tre di famiglia”. Non sono abitanti temporanei come si diceva nell’anno di Matera ”capitale europea della cultura”, ma sono stanziali e meritano di essere trascritti nello ”stato di famiglia” del Comune di Matera. Per il cognome nessun problema: Cinghiale […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More