Chiorazzo: La propaganda del centrodestra non riesce a nascondere la drammatica realtà della sanità lucana. Di seguito la nota integrale.

Mentre i ministri sfilano negli ospedali, la salute dei lucani non viene salvaguardata e i dati nazionali e regionali certificano i tanti fallimenti del centrodestra.

Nel Paese in cui “tutto va bene” si assiste impotenti al sorpasso della Spagna in termini di Pil certificato dal Corriere; nella Regione in cui “tutti vorrebbero vivere” si registra il maggior calo di studenti universitari, praticamente uno su quattro. E nella terra dell’energia gratis si scopre che i carburanti costano più che in ogni altro angolo del Paese.

Il centrodestra deve capire che le narrazioni, sull’Italia come sulla Basilicata, per quanto orchestrate da abili esperti di comunicazione e sostenute da sistemi di stampa compiacenti, cadono davanti alla verità dei fatti.
Allo stesso modo cadranno le narrazioni fatte dal mezzo consiglio dei ministri sulla sanità lucana in queste ore. Gli elettori nell’urna si ricorderanno delle difficoltà avute quando hanno avuto necessità di una qualche prestazione sanitaria e sapranno scegliere per il loro futuro.

Il quadro è estremamente chiaro: da una parte, quella del centrodestra, la Sanità intesa come sistema di potere delle gestioni Bardi e Pittella, dall’altra, quello che pensiamo noi: il servizio ai cittadini per salvaguardare la salute.

La Sanità è una delle priorità su cui si misurerà la nostra capacità di governare finalmente in modo diverso. La Sanità è una parte fondamentale della storia nuova che vogliamo costruire.

 

L’articolo Chiorazzo: La propaganda del centrodestra non riesce a nascondere la drammatica realtà della sanità lucana proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More