La porta della Regione sulle vicende delle funzioni produttive (spettacoli alla Cava del Sole) o eventi una tantum( è il caso dei fuochi pirotecnici nella notte del 2 luglio per la Festa della Bruna) era e resta aperta. Ma a patto che si lavori insieme e nel solco di un percorso per quanto possibile ‘risolutivo’ […]

Fonte: Giornalemio.it – Read More